Home / Europa / Italia / Diritto Pubblico / Diritto Europeo
flag of the european union

Diritto Europeo

Indietro Diritto Pubblico

Il diritto dell’Unione europea esercita una notevole influenza su qualunque settore del diritto nazionale. Il diritto dell’Unione europea è spesso direttamente applicabile e può essere invocato in sede di giudizio con efficace prevalente sul diritto nazionale.Per queste ragioni, un’impresa che operi sul mercato europeo non può ignorare le disposizioni del diritto europeo e può anzi farne uso per mettere in discussione la validità di una legge nazionale, sostituendo ad essa la norma europea più favorevole.Le nostre aree di attivitàLibertà di circolazione delle merciLibertà di circolazione delle personeLibertà di stabilimento e di prestazione dei serviziLibertà di circolazione dei capitaliAttuazione del diritto europeo “derivato” (regolamenti, direttive, decisioni)Il nostro approccioLo studio offre i seguenti servizi in relazione alle aree di attività indicate:Pareri ed assistenza su questioni giuridicheAssistenza specializzata nelle lingue di lavoro dell’Unione europeaRappresentanza dei nostri clienti di fronte alle giurisdizioni nazionali (applicazione del diritto europeo, questioni pregiudiziali alla Corte di giustizia) ed alle Istituzioni dell’Unione europea (denunce alla Commissione europea, ricorsi al Tribunale e alla Corte di giustizia)


Feed

12/01/2017
Ob­bli­go di co­mu­ni­ca­zio­ne di ca­rat­te­re non fi­nan­zia­rio da par­te de­gli en­ti...
In at­tua­zio­ne del­la di­ret­ti­va 2014/95/UE, il D.lgs  n. 254 del 30 di­cem­bre 2016 ha in­tro­dot­to l’ob­bli­go per ta­lu­ne im­pre­se e ta­lu­ni grup­pi di gran­di di­men­sio­ni di di­chia­ra­re  - con ri­fe­ri­men­to agli...
03/03/2015
CMS con To­ta­lErg vin­ce al TAR del La­zio
Ro­ma – CMS ha as­si­sti­to To­ta­lErg S.p.A. nel vit­to­rio­so giu­di­zio di­nan­zi al Tri­bu­na­le Am­mi­ni-stra­ti­vo Re­gio­na­le del La­zio con­tro l'Au­to­ri­tà por­tua­le di Ci­vi­ta­vec­chia per l’an­nul­la­men­to del­l'in­cre­men­to...
14/05/2014
Con­trat­ti pub­bli­ci: mag­gio­ri pos­si­bi­li­tà di pa­ga­men­to di­ret­to dei sub­con­traen­ti...
La con­ver­sio­ne in leg­ge del D.L. n. 145 del 23.12.2013 (no­to co­me de­cre­to “De­sti­na­zio­ne Ita­lia”), ad ope­ra del­la L. n. 9 del 21.2.2014, ha con­sa­cra­to le im­por­tan­ti mo­di­fi­che ap­por­ta­te al­la di­sci­pli­na...
14/05/2014
CMS Ita­ly New­slet­ter | 14 Mag­gio 2014
La con­ver­sio­ne in leg­ge del D.L. n. 145 del 23.12.2013 (no­to co­me de­cre­to “De­sti­na­zio­ne Ita­lia”), ad ope­ra del­la L. n. 9 del 21.2.2014, ha con­sa­cra­to le im­por­tan­ti mo­di­fi­che ap­por­ta­te al­la di­sci­pli­na...
11/02/2014
Ap­pal­ti Pub­bli­ci & ICT
Ver­so la fat­tu­ra­zio­ne elet­tro­ni­ca ob­bli­ga­to­ria al­la PA Con un co­mu­ni­ca­to stam­pa del­lo scor­so 6 di­cem­bre l'A­gen­zia del­l'En­tra­te ha con­fer­ma­to l'av­vio del­la fa­se spe­ri­men­ta­le di fat­tu­ra­zio­ne elet­tro­ni­ca...
21/01/2013
CMS Ita­ly New­slet­ter | 21 Jan 2013
Sul­la giu­ri­sdi­zio­ne esclu­si­va del giu­di­ce am­mi­ni­stra­ti­vo in ma­te­ria di aiu­ti di sta­to il­le­git­ti­mi: pro­ble­mi vec­chi e nuo­vi Gli ar­ti­co­li 49 e 50 del­la Leg­ge 24 di­cem­bre 2012 n. 234, in vi­go­re dal 19 gen­na­io...